Cerca nel blog

domenica 29 maggio 2016

Michael Borne for MTP



"Non sono al corrente di come avvenga la scelta "estetica" del soggetto, ma come in amore, tante cose non si spiegano."


Michael è un ragazzo Americano, fa il modello ma non è la sua passione.  
"il mio animo", dice "ha qualcosa in più per fare solo il modello", "iniziai con il teatro..."

un appassionato di Basquiat, tanto da tatuarselo, uno sguardo rattristito che si porta in tutti i suoi shooting, un biondo ossigenato incorona la testa, un naso prorompente taglia il viso e rende tutto più serio.
" non so quale sia il mio colore, ma penso sia il viola, sono un camaleonte"...
io dissi; il viola Basquiat è Michael
e lui rispose: ho una corona di Basquiat nella mia schiena...

è un essere a dir poco insolito, probabilmente avrebbe potuto popolare la scena anni 60 del cinema americano, il suo fascino è e sarà eternamente di "vecchia data"
brillantina punte lucide e due occhi maledetti.



"ho sempre sognato di posare per un pittore"














Nessun commento:

Posta un commento